Progetto Integrato Territoriale PIT A.P.U.A.N.E.

II Comune di Fabbriche di Vergemoli è capofila di un’aggregazione di Comuni e Aziende private che parteciperanno al Bando per la realizzazione dei Progetti Integrati Territoriali PIT, pubblicato dal Gal Montagnappennino il 3 ottobre 2018. Partecipano i Comuni di Fabbriche di Vergemoli, Gallicano e Molazzana assieme ad imprese agricole, commerciali e turistiche.

Il P.I.T. A.P.U.A.N.E integra la progettualità dei Comuni e quella delle Imprese con lo scopo di realizzare sinergie positive tra pubblico e privato per attivare la crescita socioeconomica del territorio.

L’attivazione dei PIT da parte del GAL Montagnappennino  è finalizzata all’aggregazione di soggetti pubblici e privati per affrontare a livello territoriale la specifica criticità di questi territori: “Riqualificazione dei centri storici e del contesto paesaggistico agro-silvo-pastorale ad essi collegato”.

L’attivazione del PIT prevede che i soggetti pubblici e privati interessati al progetto si aggreghino attraverso l’adesione ad un Accordo Territoriale, finalizzato alla soluzione di specifiche problematiche locali.

Al fine della richiesta del sostegno previsto con il presente bando, il PIT può essere sottoscritto e presentato sul sistema informativo di ARTEA dal Capofila a decorrere dalla data di pubblicazione sul BURT del presente bando ed entro le ore 13:00 del giorno mercoledì 14 gennaio 2019. 

Sono ammessi a beneficiare del sostegno i soggetti che aderiscono come partecipanti diretti ad un Accordo Territoriale. Tali soggetti possono partecipare ad una sola proposta di PIT sul presente bando.

A tale scopo è necessario che le imprese che intendono partecipare come Partecipanti Diretti compilino la Manifestazione di Interesse allegata al presente Avviso e la presentino al Protocollo del Comune di Fabbriche di Vergemoli oppure di Gallicano o Molazzana, entro il 21.12.2018. La Manifestazione di Interesse può essere inviata anche via e-mail alla PEC del Comune di Fabbriche di Vergemoli: comune.fabbrichedivergemoli@postacert.toscana.it

Al momento della presentazione del PIT i partecipanti diretti devono possedere il fascicolo aziendale elettronico sul sistema informativo di ARTEA.

I Cittadini, Le Associazioni dei Cittadini, Le associazioni di Categoria, gli Stakeholders, altre imprese, possono sostenere il P.I.T. sottoscrivendo il progetto e l’Accordo territoriale in forma di Partecipanti Indiretti.

L’importo complessivo dei fondi messi a disposizione per il PIT A.P.U.N.A.E. è pari a 500.000,00 euro.

Per informazioni: Federico Pieroni – 0583 761944

Ulteriori informazioni nell’apposita sezione su questo sito
o sul sito del Gal Montagnappennino  

BANDO PROVINCIALE PACCHETTO SCUOLA

Il beneficio economico per l’anno scolastico 2018/2019 è destinato agli studenti residenti nella provincia di Lucca iscritti ad una scuola secondaria di primo o di secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti locali, appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente (ISEE) non superiore all’importo di euro 20.000,00, che non hanno beneficiato del bando approvato dal Comune di residenza per il “Pacchetto scuola” 2018/2019, promosso dalla Regione Toscana.

Il beneficio economico può essere erogato in presenza dei seguenti requisiti:

a) l’ISEE del nucleo familiare di appartenenza dello studente, in corso di validità, calcolato secondo le modalità di cui alla normativa vigente, non deve superare il valore di 20.000,00 euro;

b) non aver beneficiato del sostegno economico denominato “Pacchetto Scuola approvato dal Comune di residenza per l’a.s. 2018/2019

c) qualora lo studente sia ripetente, sia iscritto allo stesso Istituto scolastico e/o allo stesso indirizzo di studi e abbia i medesimi libri di testo dell’anno precedente, non può richiedere il beneficio per lo stesso anno di corso di studi

d) residenza in un Comune della Provincia di Lucca.

Il requisito della promozione non si applica agli studenti diversamente abili, con handicap riconosciuto ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge 5 febbraio 1992 n. 104 o con invalidità non inferiore al 66%.

Il beneficio è richiesto da uno dei genitori o da chi rappresenta il minore o dallo stesso studente se maggiorenne.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ore 12 del giorno 28 dicembre 2018

scarica il bando provinciale

scarica la domanda di ammissione

ESITO PRIMA PROVA PRATICA DEL CONCORSO PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI “ ESECUTORE TECNICO”

DI SEGUITO L’ESITO DELLA PROVA PRATICA DEL CONCORSO, TENUTASI IN DATA ODIERNA:

I CANDIDATI RISULTANO TUTTI AMMESSI ALLA PROVA ORALE CHE SI TERRA’ IL GIORNO 13 DICEMBRE ORE 9.00 A VERGEMOLI, PRESSO PALAZZO RONI, VIA DEL GIARDINO N.1.

DOVRANNO PRESENTARSI MUNITI DI DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO VALIDO.

LEGGI LA SCHEDA FINALE DI VALUTAZIONE DELLA PROVA PRATICA

CANDIDATO VALUTAZIONE FINALE IN TRENTESIMI
Barsi Emanuele  27
Battaglia Stefano  27
Della Nina Daniele  22
Giannecchini Sabatino Fabio  28
Marchesi Andrea  28
Martini Mirco  22
Massei Fabio  23
Mugnari Roberto  28
Pisani Alessandro  28
Tofanelli Cristian  21
1 2 3 22