Allerta meteo codice giallo dalle ore 24.00 del 16/01/2019 alle ore 24.00 del 17/01/2019

Rischio idrogeologico

Giovedì, 17 gennaio 2019
vedi il dettaglio dell'allerta idreogologica
LA NOSTRA ZONA E’ LA S1

Fare click sulle varie norme di comportamento individuali della tabella per andare alla pagina del rischio idrogeologico-idraulico

Livello di criticità Stato di allertamento Scenario di danno Norme di comportamento individuali
– 0 –
Nessuna criticità
Normalità Nessuno Essere informati
– 1 –
Basso impatto
Vigilanza Eventi circoscritti, anche intensi, di difficile localizzazione e previsione temporale Essere consapevoli
– 2 –
Medio impatto
Allerta Fenomeni meteo diffusi con possibili effetti sulla stabilità dei versanti e sui corsi d’acqua Essere preparati
– 3 –
Alto impatto
Allerta elevata Fenomeni meteo diffusi di particolare intensità e persistenza, con conseguenti effetti al suolo rilevanti, quali frane diffuse ed esondazione di corsi d’acqua anche principali Pronti ad agire

Trasferimento Sede Comunale di Fabbriche di Vallico

Avvisiamo l’utenza che gli uffici della sede comunale di Fabbriche di Vallico sono stati trasferiti in parte in Via Frangepane 15,  Fabbriche di Vallico e Via del Giardino 1 (palazzo Roni) a Vergemoli.
Restano invariati gli orari di apertura al pubblico.

icon-car.pngFullscreen-Logo
Nuova sede Comune

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Nuova sede Comune 43.996759, 10.428171

Progetto Integrato Territoriale PIT A.P.U.A.N.E.

II Comune di Fabbriche di Vergemoli è capofila di un’aggregazione di Comuni e Aziende private che parteciperanno al Bando per la realizzazione dei Progetti Integrati Territoriali PIT, pubblicato dal Gal Montagnappennino il 3 ottobre 2018. Partecipano i Comuni di Fabbriche di Vergemoli, Gallicano e Molazzana assieme ad imprese agricole, commerciali e turistiche.

Il P.I.T. A.P.U.A.N.E integra la progettualità dei Comuni e quella delle Imprese con lo scopo di realizzare sinergie positive tra pubblico e privato per attivare la crescita socioeconomica del territorio.

L’attivazione dei PIT da parte del GAL Montagnappennino  è finalizzata all’aggregazione di soggetti pubblici e privati per affrontare a livello territoriale la specifica criticità di questi territori: “Riqualificazione dei centri storici e del contesto paesaggistico agro-silvo-pastorale ad essi collegato”.

L’attivazione del PIT prevede che i soggetti pubblici e privati interessati al progetto si aggreghino attraverso l’adesione ad un Accordo Territoriale, finalizzato alla soluzione di specifiche problematiche locali.

Al fine della richiesta del sostegno previsto con il presente bando, il PIT può essere sottoscritto e presentato sul sistema informativo di ARTEA dal Capofila a decorrere dalla data di pubblicazione sul BURT del presente bando ed entro le ore 13:00 del giorno mercoledì 14 gennaio 2019. 

Sono ammessi a beneficiare del sostegno i soggetti che aderiscono come partecipanti diretti ad un Accordo Territoriale. Tali soggetti possono partecipare ad una sola proposta di PIT sul presente bando.

A tale scopo è necessario che le imprese che intendono partecipare come Partecipanti Diretti compilino la Manifestazione di Interesse allegata al presente Avviso e la presentino al Protocollo del Comune di Fabbriche di Vergemoli oppure di Gallicano o Molazzana, entro il 21.12.2018. La Manifestazione di Interesse può essere inviata anche via e-mail alla PEC del Comune di Fabbriche di Vergemoli: comune.fabbrichedivergemoli@postacert.toscana.it

Al momento della presentazione del PIT i partecipanti diretti devono possedere il fascicolo aziendale elettronico sul sistema informativo di ARTEA.

I Cittadini, Le Associazioni dei Cittadini, Le associazioni di Categoria, gli Stakeholders, altre imprese, possono sostenere il P.I.T. sottoscrivendo il progetto e l’Accordo territoriale in forma di Partecipanti Indiretti.

L’importo complessivo dei fondi messi a disposizione per il PIT A.P.U.N.A.E. è pari a 500.000,00 euro.

Per informazioni: Federico Pieroni – 0583 761944

Ulteriori informazioni nell’apposita sezione su questo sito
o sul sito del Gal Montagnappennino  

1 2 3 8