BANDO DI CONCORSO OPERAIO- PROCEDURA ANTI COVID-19

Nell’ambito della prova orale prevista per il giorno 20 maggio 2020, i candidati devono prendere visione della procedura Anti Covid-19 appositamente redatta. La medesima verrà comunque consegnata ad ogni candidato il giorno del concorso, ma per darne massima pubblicità, viene pubblicata integralmente anche sulla pagina internet comunale.

I candidati dovranno rilasciare apposita autodichiarazione di non presentare sintomi covid, PRIMA di poter essere ammessi all’interno dei locali.

Si ricorda che i candidati devono presentarsi muniti di mascherine e guanti.

AGGIORNAMENTO DEL 19.05.2020

SCARICA QUI IL protocollo anticovid prova orale AGGIORNATO

BANDO PROVINCIALE PER L’ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2020/2021

SONO APERTI I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Requisiti di accesso all’incentivo economico individuale

Il beneficio economico per l’anno scolastico 2020/2021 è destinato agli studenti residenti nella provincia di Lucca iscritti ad una scuola secondaria di primo o di secondo grado (anche serale), statale, paritaria privata o degli Enti locali e iscritti ad un percorso di Istruzione e Formazione Professionale – IeFP- presso una scuola secondaria di secondo grado o una agenzia formativa accreditata, appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente (ISEE) compreso tra € 15.748,79 e € 25.000,00.

Il beneficio economico può essere erogato in presenza dei seguenti requisiti:

a) iscrizione:per l’a.s. 2020/2021 ad una scuola secondaria di primo o secondo grado (anche serale), statale, paritaria privata o degli Enti locali e iscritti ad un percorso di Istruzione e Formazione Professionale – IeFP – presso una scuola di II grado o una agenzia formativa accreditata;

b)requisiti economici: l’ISEE del nucleo familiare di appartenenza dello studente, in corso di validità, calcolato secondo le modalità di cui alla normativa vigente, compreso tra € 15.748,79 e € 25.000,00;

c) requisiti anagrafici: residenza in un Comune della Provincia di Lucca.

Il beneficio è richiesto da uno dei genitori o da chi rappresenta il minore o dallo stesso studente se maggiorenne.

Modalità e condizioni per l’accesso al beneficio economico

Il beneficio economico è attribuito ai richiedenti in possesso dei requisiti secondo una graduatoria stilata in ordine di ISEE crescente, fino ad esaurimento delle risorse disponibili. In caso di parità, si terrà conto dei seguenti criteri:

1. Precedenza ai richiedenti nei cui nuclei familiari sono presenti soggetti con handicap permanente grave o invalidità superiore al 66% di riduzione della capacità lavorativa;

2. Maggior numero dei figli minori presenti nel nucleo familiare;

3. Ordine cronologico di presentazione della domanda.

Documentazione prescritta

Ai fini della partecipazione al presente bando la documentazione da presentare è la seguente:

domanda di ammissione ( clicca per scaricare) al Bando diretta al Presidente della Provincia di Lucca;

la copia fotostatica non autenticata di un documento d’identità, in corso di validità, del dichiarante.

la copia del codice fiscale del dichiara;

Non è richiesta alcuna documentazione di spesa.

Importo dell’incentivo

L’importo del beneficio è unico per ogni ordine di scuola (secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado, percorsi IeFP) e classe di corso.

L’importo del beneficio è quantificato in € 280,00.

L’importo del beneficio potrà essere modificato solo nel caso in cui i fondi a disposizione non siano sufficienti a coprire totalmente gli aventi diritto. In tal caso, al fine di consentire l’erogazione del “Pacchetto scuola” ad un numero maggiore di beneficiari, sono stabiliti degli importi diversificati per fasce di reddito ISEE come di seguito indicati:

  • 280,00 (100% dell’importo standard) per le fasce di reddito ISEE da € 15.748,79 a € 18.000,00;
  • 224,00 (80% dell’importo standard) per le fasce di reddito ISEE da € 18.000,01 a 22.000,00;
  • 168,00 (60% dell’importo standard) per le fasce di reddito ISEE da € 22.000,00 a € 25.000,00;

Termini e modalità per la presentazione delle domande

La domanda di ammissione al Bando , diretta al Presidente della Provincia di Lucca, con allegata la copia fotostatica di un documento d’identità e del codice fiscale del dichiarante deve essere presentata alla Provincia entro le ore 12 del giorno 19 Giugno 2020 con le seguenti modalità (alternative):

invio per posta (per la scadenza fa fede il timbro postale) all’indirizzo Provincia di Lucca -Piazza Napoleone- Cortile Carrara 55100 Lucca

invio per posta certificata all’indirizzo provincia.lucca@postacert.toscana.it tramite un indirizzo pec o una email.

invio per posta certificata all’indirizzo provincia.lucca@postacert.toscana.it tramite il sistema APACI (https://web.e.toscana.it/apaci/td/infoUtiliServeHome.action )

Informazioni sul bando

Il presente bando è reperibile sul sito della Provincia al seguente indirizzo: www.provincia.lucca.it. Informazioni possono inoltre essere richieste alla Provincia di Lucca – Ufficio Servizi Generali, Politiche Educative, Rete scolastica: e-mail istruzione@provincia.lucca.it

AVVISO DI INTERESSE PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DEL CANONE DI LOCAZIONE CONSEGUENTE ALL’ EMERGENZA

L’Amministrazione rende noto che a partire dal giorno 04/05/2020 e fino al giorno 30/06/2020 i soggetti in possesso dei requisiti possono presentare domanda per ottenere un contributo straordinario a sostegno del canone di locazione consegunete all’emergenza epidemiologica Covid-19, secondo quanto disposto dall’Avviso e dalle vigenti disposizioni regionali, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, secondo i criteri e la ripartizione finanziaria stabiliti dalla Deliberazione della Giunta Regionale della Toscana 442/2020.

Avviso

domanda

BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DELL’INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE “PACCHETTO SCUOLA” – ANNO SCOLASTICO 2020/2021

È stato pubblicato il BANDOPACCHETTO SCUOLA” la cui DOMANDA deve essere presentata agli uffici comunali, entro e non oltre il 19.06.2020.

Il “Pacchetto scuola” può essere erogato in presenza dei seguenti requisiti:

 a) iscrizione per l’a.s. 2020/2021 ad una scuola secondaria di primo o secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti locali e iscritti ad un percorso di Istruzione e Formazione Professionale – IeFP – presso una scuola secondaria di II grado o una agenzia formativa accreditata;

b) requisiti economici: l’ISEE – in corso di validità – del nucleo familiare di appartenenza dello studente, o ISEE Minorenne nei casi previsti, calcolato secondo le modalità di cui alla normativa vigente, non deve superare il valore di 15.748,78 euro;

c) requisiti anagrafici: residenza nel Comune di Fabbriche di Vergemoli, età non superiore a 20 anni (da intendersi sino al compimento del 21esimo anno di età, ovvero 20 anni e 364 giorni). I requisiti relativi all’età non si applicano agli studenti diversamente abili, con handicap riconosciuto ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge 5 febbraio 1992 n. 104 o con invalidità non inferiore al 66%.

L’importo standard regionale del pacchetto scuola di € 300,00 potrà essere modificato solo nel caso in cui i fondi regionali e statali disponibili non siano sufficienti a coprire totalmente le graduatorie comunali. In tal caso, al fine di consentire l’erogazione del “Pacchetto scuola” ad un numero maggiore di beneficiari, sono stabiliti degli importi diversificati per fasce di reddito ISEE come di seguito indicati:

€ 300,00 (100% importo standard) per le fasce di reddito ISEE fino a € 7.000,00;

€ 240,00 (80% importo standard) per le fasce di reddito ISEE da € 7.000,01 a € 10.000,00;

€ 180,00 (60% importo standard) per le fasce di reddito ISEE da € 10.000,01 a € 15.748,78.

Ai fini della partecipazione al presente bando la documentazione da presentare è la seguente:

  • la DOMANDA (clicca qui per scaricare) d’ammissione al BANDO ( clicca per scaricare) diretta al Sindaco del Comune di residenza dello/della studente/studentessa;
  • la copia fotostatica non autenticata di un documento d’identità, in corso di validità, nel caso in cui la domanda non sia sottoscritta in presenza del dipendente addetto (art. 38 del D.P.R. n. 445/2000).
  • la copia del codice fiscale del dichiarante;
1 4 5 6 7 8 35