CONTRIBUTO PACCHETTO SCUOLA – BANDO PROVINCIALE

La Provincia di Lucca – Servizio Coordinamento politiche al cittadino e alla comunità – Pari
opportunità Rete scolastica – Valorizzazione beni culturali – Statistica e comunicazione – e la
Fondazione Cassa di Risparmio, intendono sostenere anche per l’anno scolastico 2019/2020, la
frequenza all’istruzione dell’obbligo, attraverso l’assegnazione di benefici economici per sostenere
le spese per la frequenza scolastica (libri scolastici e altro materiale didattico), rivolte alle famiglie
con un reddito ISEE compreso tra € 15.748,79 e € 25.000,00.

scadenza di presentazione delle domande ore 12 del 14.06.2019

Bando provinciale

domanda di ammissione formato digitabile

domanda di ammissione formato .pdf

ALLERTA METEO CODICE GIALLO PER LA GIORNATA DEL 05 MAGGIO 2019

Emesso dal Centro Funzionale della Regione Toscana per la Ns. area avviso di criticità così suddiviso:
– Avviso di criticità GIALLO per RISCHIO IDROGEOLOGICO dalle ore 00:00 di Domenica 05 Maggio 2019 alle ore 15:00 di Domenica 05 Maggio 2019;
– Avviso di criticità GIALLO per TEMPORALI FORTI dalle ore 00:00 di Domenica 05 Maggio 2019 alle ore 15:00 di Domenica 05 Maggio 2019;
– Avviso di criticità GIALLO per NEVE dalle ore 10:00 di Domenica 05 Maggio 2019 alle ore 23:59 di Domenica 05 Maggio 2019;
– Avviso di criticità GIALLO per VENTO dalle ore 09:00 di Domenica 05 Maggio 2019 alle ore 23:59 di Domenica 05 Maggio 2019.

La nostra zona è la S1

Domenica 5 maggio 2019

Previsione per domaniFare click sulle varie norme di comportamento individuali della tabella per andare alla pagina del rischio idrogeologico-idraulico

Livello di criticità Stato di allertamento Scenario di danno Norme di comportamento individuali
– 0 –
Nessuna criticità
Normalità Nessuno Essere informati
– 1 –
Basso impatto
Vigilanza Eventi circoscritti, anche intensi, di difficile localizzazione e previsione temporale Essere consapevoli
– 2 –
Medio impatto
Allerta Fenomeni meteo diffusi con possibili effetti sulla stabilità dei versanti e sui corsi d’acqua Essere preparati
– 3 –
Alto impatto
Allerta elevata Fenomeni meteo diffusi di particolare intensità e persistenza, con conseguenti effetti al suolo rilevanti, quali frane diffuse ed esondazione di corsi d’acqua anche principali Pronti ad agire

BENEFICIO ECONOMICO PACCHETTO SCUOLA A.S. 2019-2020

 È stato pubblicato il bando “PACCHETTO SCUOLA” le cui domande devono essere presentate agli uffici comunali, entro e non oltre il 31.05.2019

Il “Pacchetto scuola” può essere erogato in presenza dei seguenti requisiti:

requisiti economici: l’ISEE del nucleo familiare di appartenenza dello studente, o ISEE Minorenne nei casi previsti, calcolato secondo le modalità di cui alla normativa vigente, non deve superare il valore di 15.748,78 euro;

requisiti anagrafici: residenza nel Comune di Fabbriche di Vergemoli, età non superiore a 20 anni (da intendersi sino al compimento del 21esimo anno di età, ovvero 20 anni e 364 giorni).

I requisiti relativi all’età non si applicano agli studenti diversamente abili, con handicap riconosciuto ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge 5 febbraio 1992 n. 104 o con invalidità non inferiore al 66%.

L’importo standard regionale del pacchetto scuola di € 300,00 potrà essere modificato solo nel caso in cui i fondi regionali e statali disponibili non siano sufficienti a coprire totalmente le graduatorie comunali. In tal caso, al fine di consentire l’erogazione del “Pacchetto scuola” ad un numero maggiore di beneficiari, sono stabiliti degli importi diversificati per fasce di reddito ISEE come di seguito indicati:

€ 300,00 (100% importo standard) per le fasce di reddito ISEE fino a € 7.000,00;

€ 240,00 (80% importo standard) per le fasce di reddito ISEE da € 7.000,01 a € 10.000,00;

€ 180,00 (60% importo standard) per le fasce di reddito ISEE da € 10.000,01 a € 15.748,78.

Ai fini della partecipazione al  BANDO la documentazione da presentare è la seguente:

  • la  DOMANDA DI AMMISSIONE al bando diretta al Sindaco del Comune di residenza dello/della studente/studentessa;
  • la copia fotostatica non autenticata di un documento d’identità, in corso di validità, del dichiarante, nel caso in cui la domanda non sia sottoscritta in presenza del dipendente addetto (art. 38 del D.P.R. n. 445/2000).
  • la copia del codice fiscale del dichiarante;

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

Dott.ssa Irene Bonugli

1 2 3 4 5 6 39